Exclusive Content:

“Viva l’Italia-Le morti di Fausto e Iaio” torna all’Elfo Puccini di Milano

Dal 25 aprile al 4 maggio e dal 20 al 25 maggio
2014 torna per il secondo anno al Teatro Elfo Puccini di Milano lo spettacolo
“Viva l’Italia-Le morti di Fausto e Iaio”, di Roberto Scarpetti, con la regia
di César Brie. Il testo è stato insignito della Menzione speciale Franco Quadri
al Premio Riccione per il Teatro 2011.
I bravi interpreti dello spettacolo sono Andrea
Bettaglio, Massimiliano Donato, Federico Manfredi, Alice Redini e Umberto
Terruso.
Umberto Terruso

La storia raccontata da Viva l’Italia è
quella delle morti di Fausto (l’attore Federico Manfredi) e Iaio, due
diciottenni milanesi frequentatori del centro sociale Leoncavallo, uccisi a
colpi di pistola la sera del 18 marzo 1978, due giorni dopo il rapimento di
Aldo Moro da parte delle BR. Con loro si intrecciano i racconti di Angela, la
madre di Iaio (Alice Redini), di Giorgio, uno dei tre assassini (Umberto
Terruso), di Salvo Meli, commissario titolare dell’inchiesta (Andrea Bettaglio)
e del giornalista dell’Unità Mauro Brutto (Massimiliano Donato).

Tutti i ruoli sono ispirati a persone realmente
esistite e le loro vicende, su cui è stato creato un carattere di finzione,
sono il risultato della rielaborazione di fatti realmente accaduti.

César Brie
Il regista César Brie è nato a Buenos Aires, ma nel
1974 si è trasferito a Milano con la Comuna Baires, gruppo teatrale di cui è
co-fondatore.
“Gli assassini
di Fausto e Iaio non sono stati trovati. Ci sono nomi e sospetti, ma purtroppo
non le prove che li inchiodino. Questo lavoro ha cambiato il mio modo di
ricordare gli anni tra il’75 e l’82, in cui gestivo il Centro Sociale Isola, il
primo centro sociale occupato a Milano. La notte della morte di Fausto e Iaio
partecipai alla prima manifestazione spontanea, piena di sgomento e rabbia.
Spero che questo lavoro serva a ricordare, a interrogarci, a inquietarci e
aiuti i più giovani a capire cosa accadeva in questo paese quando i loro
genitori erano ragazzi.”
Nel corso della sua lunga carriera ha collaborato con
il collettivo teatrale Tupac Amaru, con i gruppi Farfa e Odin Teatret e con il
Teatro de los Andes. (R.Bocchi)
Massimiliano Donato, Federico Manfredi, Alice Redini, Andrea Bettaglio e Umberto Terruso

Latest

Al Teatro Menotti di Milano la Rassegna ‘Contemporanea 2022’

Contemporanea 2022, dal 18 maggio al 26 giugno, un...

E’ in arrivo il premio cinematografico ‘Vespertilio Awards’

Il Vespertilio Awards è un riconoscimento cinematografico italiano del...

Al Teatro Filodrammatici di Milano ‘Il turista’

Dal 28 aprile al 15 maggio 2022 è in...

Al Teatro Manzoni di Milano Max Angioni in ‘Miracolato’

Il 18 maggio, 31 maggio e 1 giugno 2022...

Newsletter

spot_img

Don't miss

Al Teatro Menotti di Milano la Rassegna ‘Contemporanea 2022’

Contemporanea 2022, dal 18 maggio al 26 giugno, un...

E’ in arrivo il premio cinematografico ‘Vespertilio Awards’

Il Vespertilio Awards è un riconoscimento cinematografico italiano del...

Al Teatro Filodrammatici di Milano ‘Il turista’

Dal 28 aprile al 15 maggio 2022 è in...

Al Teatro Manzoni di Milano Max Angioni in ‘Miracolato’

Il 18 maggio, 31 maggio e 1 giugno 2022...
spot_imgspot_img

Al Teatro Menotti di Milano la Rassegna ‘Contemporanea 2022’

Contemporanea 2022, dal 18 maggio al 26 giugno, un festival dedicato alla creatività giovanile che coinvolgerà diversi linguaggi artistici: teatro, danza, musica, arte visiva,...

E’ in arrivo il premio cinematografico ‘Vespertilio Awards’

Il Vespertilio Awards è un riconoscimento cinematografico italiano del panorama Horror, Giallo, Thriller, Noir, Fantascientifico, Dark Fantasy e Fantastico. È assegnato da Ore D’orrore, 1º...

Al Teatro Filodrammatici di Milano ‘Il turista’

Dal 28 aprile al 15 maggio 2022 è in scena a Milano al Teatro Filodrammatici Il turista, di Bruno Fornasari, che ne cura anche...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: