Tour “EVITA” con Malika Ayane debutta mercoledì 9 novembre al Teatro della Luna

0
685

locandina

Il Musical più atteso dell’anno
apre la stagione del Teatro della Luna di Milano:
una grande interprete, una grande opera rock,
una grande donna

foto-flaviofrank-2

Malika Ayane entra nel mito e incontra Evita Perón nel Musical più atteso dell’anno: la cantante milanese sarà la protagonista di Evita, il nuovo grande spettacolo firmato da Massimo Romeo Piparo, che presenta per la prima volta in italiano, il celebre musical scritto da Tim Rice e Andrew Lloyd Webber, liberamente ispirato alla vita dell’indimenticabile moglie del presidente argentino Juan Domingo Perón. Una produzione targata PeepArrow Entertainment (con “Jesus Christ Superstar” ha vinto il prestigioso MusicalWorld Award, aggiudicandosi il titolo di migliore Produzione internazionale dei Paesi Bassi nel 2016), presentata sui palcoscenici italiani a vent’anni dalla fortunata edizione cinematografica di Alan Parker: il film del 1996, interpretato da Madonna nel ruolo principale, Antonio Banderas e Jonathan Pryce in quelli del Che e di Perón, ottenne tantissimi premi, tra cui l’Oscar e il Golden Globe per la migliore canzone (You Must Love Me) nel 1997, e numerose nomination.In questa vera e propria “opera rock”, tra le più famose e amate della storia del Musical, Piparo ha curato ogni dettaglio, dalla regia all’adattamento in italiano, traducendo gli splendidi testi di tutte le 27 canzoni scritte da Tim Rice, tra cui l’indimenticabile Don’t Cry for me Argentina: “Da ora in poi in Argentina” e l’Oscar You Must Love Me: “Stai qui, sii mio”.
Dopo le anteprime al Teatro Team di Bari, Evita debutta in prima nazionale a Milano dal 9 novembre aprendo la stagione del Teatro della Luna, dove resterà in scena fino al 27 novembre. Il tour proseguirà a Genova (Politeama Genovese dal 29 novembre), a Firenze (Teatro Verdi dal 6 dicembre) fino ad approdare a Roma, sul palco del Teatro Sistina, dove lo spettacolo sarà in scena per tutto il periodo delle Festività, a partire dal 14 dicembre (fino al 15 gennaio). Il tour italiano si chiuderà al Politeama Rossetti di Trieste (dal 18 gennaio).
Per il pubblico lo spettacolo rappresenta l’opportunità di scoprire le tappe fondamentali della vita della grande eroina, e al tempo stesso la possibilità di vivere insieme ai protagonisti le emozioni dei 27 brani che compongono quest’opera musicale, tutti eseguiti dal vivo sul palco dalla grande orchestra diretta dal maestro Emanuele Friello.
Ogni sera, grazie alle fantastiche scene di Teresa Caruso, al grande lavoro sui costumi svolto da Cecilia Betona, alle bellissime coreografie di Roberto Croce e all’incredibile talento di un grande cast composto da oltre 40 artisti tra attori e orchestrali, il pubblico vivrà la magia di poter tornare indietro nel ‘900, direttamente negli anni in cui Evita fece conoscere al mondo la sua eccezionale e controversa personalità.
In questa emozionante avventura umana e professionale, grandissimo sarà l’impegno per Malika Ayane e per i suoi compagni di viaggio (nel cast anche Filippo Strocchi nel ruolo del Che, Enrico Bernardi e Tiziano Edini in quelli di Juan Perón e Augustìn Magaldi), che si troveranno faccia a faccia con il racconto di una grande storia in uno spettacolo davvero imponente.
Molto amata dal pubblico per la classe e le suggestioni della sua voce, Malika Ayane metterà il suo poliedrico talento al servizio di un personaggio complesso e affascinante, dalle mille sfaccettature, in un Musical sofisticato e curatissimo, che fa dell’intensità e delle emozioni forti le sue carte vincenti. Le luci e le ombre di una figura entrata nell’immaginario collettivo popolare come Evita, eroina emblema di tenacia, carisma e determinazione, saranno dunque restituite al pubblico in uno spettacolo di grande impatto.

foto-flaviofrank-3

EVITA PERÓN

tumblr_mew0nnr2vt1rhc9juo1_1280María Eva Duarte de Perón è stata un’attrice, politica, sindacalista e filantropa argentina, seconda moglie del Presidente Juan Domingo Perón e First Lady dell’Argentina dal 1946 fino alla morte nel 1952, avvenuta per un tumore, a soli 33 anni. È di solito indicata come Eva Perón, o con l’affettuoso diminutivo in lingua spagnola Evita. Di umili origini, nacque nel villaggio di Los Toldos, presso Junín, situato circa 280 chilometri a sud-ovest di Buenos Aires, nell’Argentina rurale, il 7 maggio 1919, ultima di cinque figli. Nel 1934, all’età di 15 anni, andò a Buenos Aires, capitale della nazione, dove perseguì una carriera da attrice di palcoscenico, radio e cinema. Eva conobbe l’allora Colonnello Juan Perón il 22 gennaio 1944, a Buenos Aires durante un evento di beneficenza al Luna Park Stadium a favore delle vittime del terremoto di San Juan. I due si sposarono l’anno successivo. Nel 1946, Juan Perón fu eletto Presidente dell’Argentina, proponendo una politica sociale e nazionalista, il peronismo, a cui Eva contribuì. Nel corso dei successivi sei anni, Eva Perón divenne potente all’interno dei sindacati pro-peronisti, perorando la causa dei diritti dei lavoratori e dei più poveri. La sua figura, tuttora oggetto di venerazione popolare in Argentina, è stata anche al centro di numerose celebrazioni postume, come il film con Madonna, tratto dall’omonimo musical di Webber e Rice.

 

foto-flaviofrank-1

www.evitaoperarock.it

MALIKA AYANE
È
EVITA
Di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice
adattamento italiano Massimo Romeo Piparo
con
FILIPPO STROCCHI
nel ruolo di Che

e con
(in ordine alfabetico)

ORCHESTRA DAL VIVO
Diretta dal M° EMANUELE FRIELLO

A Cinema In Buenos Aires………………………………………………………Un Cinema Di Buenos Aires
Requiem…………………………………………………………………………..……………………Requiem
Oh What A Circus……………………………………………………………………….……Ma Che Bel Circo
On This Night Of A Thousand Stars………………………………………………….Mille Note Per dirti Che
Buenos Aires………………………………………………………………………………………Buenos Aires
Goodnight And Thank You…………………………..…………………………………………Grazie Di Tutto
The Art Of The Possible…………………………………….…………………..……………Voilà è Possibile!
Charity Concert………………………………………………………………………Concerto Di Beneficenza
I’d Be Surprisingly Good For You………………………………………………….Spero Sempre Accanto A Te
Another Suitcase In Another Hall………………………………………………Un Altro Giro, Un’Altra Corsa
Peron’s Latest Flame…………………………………………………………………………..La Nuova “First” Girl
A New Argentina………………………………………………………………………………..La Nuova Argentina

Entr’acte……………………………………………………………………………………………………….Entr’Acte
On The Balcony Of The Casa Rosada – Don’t Cry For Me Argentina………….Da Ora In Poi Argentina
High Flying Adored…………………………………………….………………………… ….Vai, Vola Più Su
Rainbow High…………………………………………………….……………………….………………Brillerò
Rainbow Tour…………………………………………………………………………………………Eva in tour
The Chorus Girl Hasn’t Learned……………………….………..………L’Attrice Non Impara Quel Copione
And The Money Kept Rolling In…………………………………………………Quando I Soldi Van Via Così
Santa Evita…………………………………………………………..………………………………Santa Evita
Waltz For Eva And Che……………………………………………..…………………….Valzer di Eva E Che
You Must Love Me…………………………………………………..…………………………Stai Qui, Sii Mio
She Is A Diamond……………………………………………………..…………………….Un Diamante Puro
Dice Are Rolling…………………………………………………………….……………………..Scacco Al Re
Eva’s Final Broadcast……………………………………….…………………L’Ultima Trasmissione Di Eva
Montage………………………………………………………………………………………………Montaggio
Lament………………………………………………………..…………………………………………Lamento

foto-flaviofrank-4

TESTI CANZONI

DA ORA IN POI, ARGENTINA (Don’t cry for me, Argentina)

EVA
Non so spiegare, non c’è un perché.
E fatico a capire cos’è…
so che adesso sto qui, ho bisogno di voi.
Non mi credete…ma sono io
sempre io quella là
Lo so sembro un’altra però
nel cuore non cambierò mai.
Non ebbi altra scelta, non una in più.
Sarei morta di noia a Junin,
sguardo in su verso il cielo sognando Baires…
Ho vinto io! Giocando ogni hatu
senza cedere mai, nella sfida più grande per me.
Adesso non chiedo di più.

Da ora in poi Argentina
quel pianto ti sia lieve!
Io non ti lascio
non chiedo altro
ti stringo forte in un abbraccio.

Il mio successo baratterei
giammai l’ho inseguito benché
il mondo mi dia strane colpe, si sa.
È tutto vano, non ho alternativa
compenso così
col grido d’amore che mai
si spegnerà dentro di noi.
Da ora in poi Argentina…

Da ora in poi Argentina
quel pianto ti sarà lieve!
io non ti lascio, te l’ho promesso
ti stringo forte in un abbraccio.

Ora tacerò…non credo che altro da dire serva più.
Negli occhi miei c’è già risposta a quei perché
che non avrai mai più. Stai qui, sii mio! (You must love me)

EVA
Tutto svanisce qui.
Si torna al via da sconfitti oramai.
L’amore tuo si è sommato al mio,
ma non basta già più.
Certe idee vanno via.
I sogni miei, il futuro per noi.
Come si può dare l’anima e poi
fallire così!
Dentro di me tengo tutto.
Non so più dire chi sei,
che cosa penso di noi…
Scappi, non parli più.
Stai qui, sii mio!
Stai qui sei mio…
Accanto a me che fai…
non posso più fare molto per noi.
Se crederai di tenermi con te,
ti sorprenderò!
Dentro di me tengo tutto.
Non so più dire chi sei,
che cosa penso di noi…
Scappi, non mi ami più.
Stai qui sii mio…
Stai qui sei mio…
dimmi di sì!

locandina-milano

PROGRAMMAZIONE
Dal 9 al 27 novembre
Martedì – Mercoledì – Giovedì – Venerdì ore 21
Sabato ore 15.30 e 21
Domenica ore 15.30

PREZZI DEI BIGLIETTI

GRUPPI di almeno 10 persone a prezzi speciali:
Ufficio Gruppi Teatro della Luna
e-mail ufficiogruppi@teatrodellaluna.com
telefono 02 48857333

Biglietti in vendita in tutti i punti vendita TicketOne
on line www.ticketone.it – tel. 892101 (numero a tariffazione specifica)

TEATRO DELLA LUNA
via G. di Vittorio, 6 – 20090 Assago (MI) Tel. 02 488577516
M2 linea Verde fermata Assago-Milanofiori Forum
www.teatrodellaluna.com
www.facebook.com/teatrodellaluna – twitter @tdellaluna

foto-flaviofrank-7

TOUR
GENOVA dal 29 novembre al 4 dicembre (POLITEAMA)
FIRENZE dal 6 all’ 11 dicembre (TEATRO VERDI)
ROMA dal 14 dicembre al 15 gennaio 2017 (TEATRO SISTINA)
TRIESTE dal 18 al 22 gennaio 2017 (TEATRO ROSSETTI) MALIKA AYANE