“Siddharta il musical” al Teatro degli Arcimboldi a Milano

0
331
Tre date: 21, 22 e 23 novembre agli Arcimboldi di
Milano per Siddharta, testo e regia
della cantautrice IsaBeau, coreografie di Giordano Orchi, scenografie di
Roberta Volpe, costumi di Mitra Abadian.
Siddharta è interpretato con notevole prestanza
fisica da Giorgio Adamo, il fedele amico Govinda da Michelangelo Nari, dotato
di una voce potente, il Siddharta narrante da Paolo Scheriani.

Michelangelo Nari e Giorgio Adamo

Riconosciuto come Opera Musicale capace
della creazione e diffusione di Valori tra gli uomini, il musical Siddharta,
liberamente tratto dal grande classico del 1922 di Hermann Hesse (di cui
ricorrono i 50 anni della morte), dal titolo omonimo, ed ispirato ad un altro
capolavoro, il film “Piccolo Buddha” di Bernardo Bertolucci, mette in scena la
storia del Principe Siddharta che si incammina, lasciando il proprio castello
dorato, sulla strada della scoperta della vera essenza della vita e le ragioni
della sofferenza, fino a raggiungimento dell’illuminazione interiore, che
permette di vivere una vita lunga e realizzata, in cui anche il dolore viene
trasformato in saggezza e felicità.
Giorgio Adamo 

Siddharta racconta la continua ricerca verso
l’illuminazione, da parte di un Principe che lascia il suo castello dorato per
scoprire la vera essenza della vita e le ragioni della sofferenza. La regia ha
concepito lo spettacolo come un susseguirsi di quadri, rappresentanti le grandi
emozioni dell’esistere: la gioia della nascita, il fulgore della gloria, il
dramma della morte, la strenua lotta della autentica ricerca interiore e la
completa felicità nella ritrovata illuminazione. Scenografie grandiose e
musiche ispirate alla tradizione indiana intrecciate alle moderne sonorità,
espresse con l’impiego di strumenti etnici, accompagnano gli spettatori
attraverso questo emozionante percorso. (R.B.)