SCONSOLAT…I

0
620

Sabato 25 febbraio a Lerici (SP) ha debuttato in prima
nazionale “Non so voi…”, il nuovo spettacolo teatrale di Anna Maria Barbera,
che si era fatta conoscere al grande pubblico per il suo personaggio di Sconsy.

La Barbera ha debuttato al cinema nel 2003 con Leonardo
Pieraccioni in “Il paradiso all’improvviso”, che le ha fatto ottenere la
candidatura al David di Donatello come miglior attrice non protagonista e al
Nastro d’Argento nella stessa categoria. Da allora ha recitato in varie
pellicole, tra cui  “Christmas in love”,
“Eccezzziunale veramente capitolo secondo…me”, “Ma l’amore…sì!”, “2061”,
“Matrimonio alle Bahamas” e “Matrimonio a Parigi”.

Questo nuovo spettacolo teatrale è una sequenza alternata di
pezzetti musicali e di brani del suo libro “Caro amico diLetto”.

I brani musicali, cantati dalla Barbera, accompagnata da
un’orchestra di 5 elementi, sono pezzetti di canzoni famose, sia italiane che
straniere.

Il libro, che viene letto tra una canzone e l’altra, tratta
dell’amore, del tradimento, della coppia, ma in maniera seria, con toni
completamente diversi da quelli a cui eravamo abituati.

Lo spettacolo quindi non offre nulla di quello che
probabilmente il pubblico si aspetta da Sconsy, non è cioè uno spettacolo
comico.

Se si aggiunge che la Barbera non è una cantante si arriva
alla conclusione che il pubblico rischia di 
sentirsi tradito e di non apprezzare lo sforzo di uscire da un
personaggio che rischiava di etichettarla. (R.Bocchi)