Presentata la nuova stagione del Teatro Arcimboldi di Milano

0
300
Il Teatro Arcimboldi, progettato dallo Studio Gregotti per iniziativa del Comune di Milano e della Pirelli, è stato inaugurato a Milano nel 2002. Destinato inizialmente ad ospitare gli spettacoli del Teatro alla Scala durante la sua ristrutturazione, fu costruito con il palcoscenico delle stesse misure di quello della Scala. 
Il teatro, uno dei più grandi d’Italia, può ospitare 2.346 spettatori e ha visto negli ultimi sette anni oltre un milione e mezzo di spettatori.
Quest’anno la stagione si annuncia particolarmente ricca, ospitando spettacoli di musica lirica, balletti, concerti, musical e one-man-show.
Otello 
 

Il primo
spettacolo in cartellone è l’Otello di Verdi, in scena il 29 e 30 ottobre.

A seguire
tre serate attesissime, il 2, 3 e 4 novembre, con il concerto del mitico Bob
Dylan e della sua band. Altri concerti molto attesi saranno quello dei Pooh (12
novembre), Ludovico Einaudi (7 dicembre), Max Gazzé (10 dicembre), Mario Biondi
(13 e 14 dicembre), Claudio Baglioni (3-4-5 gennaio 2014), nonché, in date da
definire, Luca Carboni e Fiorella Mannoia.    
Max Gazzé

Mario Biondi
Il 16
novembre ci sarà un omaggio a Ennio Morricone, con un reading-concerto di
Giancarlo Giannini e Mauro Di Domenico.
Giancarlo Giannini

Parecchi i musical in programma: dal 21 al 23
novembre “Siddharta”, l’8 e 9 febbraio “Scooby-doo, il mistero della piramide”,
dal 26 al 30 marzo “Cats”.
Il balletto vedrà “Giselle” (27 e 28 novembre), “Il
lago dei cigni” (17 e 18 dicembre), “Schiaccianoci” (dal 19 al 22 dicembre). 
Grande attesa anche per gli show di Alessandro
Siani (25 e 26 novembre), Massimo Ranieri in “Sogno e son desto” (9 dicembre),
Johnny Dorelli, che tornerà in scena con un suo spettacolo il 31 dicembre,
Christian De Sica in “Cinecittà” (dal 23 gennaio al 2 febbraio 2014).
Christian De Sica

Dal 2 al 13 aprile, a cinquant’anni dal debutto,
arriverà “Rugantino”, di Garinei e Giovannini, con Enrico Brignano, che durante
la conferenza stampa di presentazione ha raccontato aneddoti sulle passate
edizioni del musical.

Il sito
del teatro: http://www.teatroarcimboldi.it/ (R.B.)