Presentata la nuova stagione del Brancaccino anche quest’anno ricca di appuntamenti interessanti.

0
450

Presentata oggi la stagione  2016/17 del Teatro Brancaccino che si snoda attraverso tre iniziative che camminano insieme durante l’anno.  La prima è “Storia del racconto” II edizione della rassegna  teatrale  dove si da spazio alla drammaturgia contemporanea, con repliche dal giovedì alla domenica. La seconda e’ la rassegna dedicata alle donne, alla sua terza edizione nazionale;  “Una stanza tutta per lei” rassegna teatrale per immaginare il femminile del terzo millennio, con la direzione artistica di Daniele Salvo, nata dalla collaborazione di Melania Giglio e Marioletta Bideri (dal 9 marzo al 14 maggio), ed infine la rassegna ideata da Giancarlo Bornigia   SHOW OFF – BEYOND LIVES & MUSIC  che questa sera  apre  la stagione del Brancaccino  con il concerto (data unica)  del  cantautore FRANCO J. MARINO, che  presenterà live alcuni brani del suo EP  “C’è una vita nuova”, tra cui il singolo che dà il titolo all’album e “Domani”, brano che il cantautore ha scritto per Andrea Bocelli.  Questo è il primo dei quattro appuntamenti della sezione che  gli altri saranno  il 9 dicembre con Filippo Gatti, il 10 dicembre con Armoud (Paola Fecarotta) e 23 febbraio con Luigi Grechi De Gregori.

la-voce-umana_light
Carmen Giardina

La rassegna teatrale “Spazio del racconto” si apre con un omaggio a Jean Cocteau con “La voce umana”  regia di Marco Carniti con Carmen Giardina dal 27 al 30 ottobre.

Seguirà “L’eternità dolcissima di Renato Cane” regia di Vinicio Marchini con Marco Vergani. Dal 3 al 6 novembre.

“Crimini tra amici” regia di Massimiliano Vado dal 10 al 20 novembre

“Bartleby” dei Muta Imago dal 25 al 27 novembre

“Gl’innamorati di Goldoni” di Fabrizio Sinisi regia di Giampiero Borgia dal 1 al 4 dicembre.

le-brugole_light
Metafisica dell’amore Roberta De Stefano e Annagaia Marchioro

“Tea Room”  di Raffaella Conti prodotto dalla compagnia Mauri Sturno. Regia di Giancarlo Fares. dal 15 al 18 dicembre.

Metafisica dell’amore” di Giovanna Donini dal 28 al 30 dicembre.

“Torre Elettra” da Eschilo, Sofocle, Euripide. Drammaturgia e regia di Giancarlo Nicoletti  dla 19 al 29 gennaio 2017

Carlo Vanoni in L'arte è una caramella.
arlo-vanoni-in-larte-e-una-caramella

“Salvatore” favola triste per voce sola di e con Silvio Laviano regia di Tommaso Tuzzoli. dal 2 al 5 febbraio.

Silvio Laviano in Salvatore
Silvio Laviano in Salvatore

L’arte è una caramella” Un viaggio nella storia dell’Arte. a solo di e con Carlo Vanoni regia di Gian Marco Montesano dal 9 al 12  febbraio.

“Liberaci dal male” di Giampaolo G.Rugo regia di Massimiliano Farau dal 16 al 19 febbraio.

le-scoperte-geografiche
Le scoperte geografiche Michele Balducci Daniele Gattano

Le scoperte geografiche” di Marco Morana regia di Virginia Franchi.  dal 2 al 5 marzo .

 

 

 

 

 

 

Informazioni piu’ dettagliate su tutti gli spettacoli le potrete trovare sul sito del teatro Brancaccio  www.teatrobrancaccio.it

 

BRANCACCINO

Via Mecenate 2, Roma –

Biglietto: 15,50 €

Card open 5 ingressi: 55 €

BOTTEGHINO DEL TEATRO BRANCACCIO Via Merulana, 244 | tel 06 80687231 | botteghino@teatrobrancaccio.it