Parte la nuova stagione del Teatro Libero di Milano

0
518

A Palazzo Marino, alla presenza dell’assessore alla cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno e dei direttori artistici del teatro Corrado Accordino e Manuel Renga, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione del Teatro Libero.

Dove crescono le ortiche

Teatro Libero attraverso la sua programmazione intende tracciare un percorso creativo fatto di sollecitazioni provenienti dalla realtà che ci circonda. Che siano rivisitazioni di autori noti o nuove drammaturgie originali, i titoli che si susseguono parlano del nostro presente. E lo fanno raccontando storie di oggi e di ieri, fatti di cronaca, accadimenti reali o immaginari che possano rappresentare un forte collegamento con il nostro sentire. Riletture di grandi personaggi della storia e dell’arte, nuove produzioni incentrate su temi di urgente attualità, spettacoli che ci rappresentano nelle nostre sensibilità e contraddizioni: DISQUILIBRI è un viaggio nella contemporaneità.

Dal 2016, con la direzione artistica di Corrado Accordino e Manuel Renga, Teatro Libero è la casa di TLLT – Teatro Libero Liberi Teatri – l’associazione presieduta da Renato Lombardo che raggruppa sei diverse compagnie: La Danza Immobile, CHRONOS3, Palco Off, Effetto Morgana, Giorni Dispari, Fenice dei Rifiuti. Un Progetto di Residenza Urbana unico nella città di Milano.

Oltre alle produzioni delle compagnie residenti, il teatro ospita spettacoli di compagnie scelte tra le proposte giovani più interessanti presenti sul territorio. E, per il primo anno, in forza dell’adesione a CLAPS – Spettacolo dal Vivo, Circuito Lombardia Arti Pluridisciplinari, si apre alla danza contemporanea.

40 gradi

La stagione si apre il 5 ottobre con lo spettacolo ’40 gradi’, di Andrea Maria Brunetti.

Il sito del teatro, dove trovare tutti i dettagli della programmazione: https://www.teatrolibero.it  (R.B.)

La conferenza di presentazione