Mostra fotografica “ Vertigine – A Léo Ferré” di Margherita Marchese Scelzi

0
596

PALAZZO DUCALE, CORTILE MAGGIORE – 36 R – Genova




22 Giugno 10 Luglio 2012 Da martedì a domenica ore 15,30 19,30
Inaugurazione mostra, Venerdì 22 Giugno 2012 ore 19

Camminare sul filo del rasoio. La sospensione del giudizio e del respiro di chi sa raggiungere altezze vertiginose per poi guardare in basso, cadendo per poi rialzarsi, per rischiare e cadere ancora, in una continuità d’interferenze conciliatrici di volgare e sublime.





Entrare nelle parole di Léo corrisponde a scendere nei recessi delle pieghe delle emozioni.




Sfiorare l’eccellenza del quasi disgusto al punto di desiderare una fuga dalle proprie sensazioni, che per me non è stata possibile: la forza di persuasione e l’incanto ipnotico delle sue parole mi hanno indotto a continuare, ho dovuto proseguire… fino in fondo. E’ stato come varcare una porta che si richiudeva alle mie spalle ed ero costretta ad aprirne un’altra, e un’altra, in una sequenza che non conduce alla conclusione, all’”uscita”, ma ad una immedesimazione trasfigurata. Ecco cosa mi ha indotto a trasformare le sensazioni in immagini liberamente ispirate alla sua poesia.
Margherita Marchese Scelzi – Febbraio 2011

Palazzo Ducale, Munizioniere – Genova 30 giugno 2012 – ore 21.30
Una rappresentazione che trae ispirazione dalla poetica di Léo Ferré. Una evocazione onirica in cui passato e presente si uniscono, conducendo in un percorso emozionale inconsueto.
La Vertigine procurata dall’incedere delle sue parole, caratterizzate da straordinaria concretezza immaginativa, irriverenza, passione e sentimento, e dalla musica, verso non – luoghi ignoti ma che ognuno si porta dentro.

Musiche di
Jacques Brel
Claude Debussy
Manuel De Falla
Léo Ferré
Carlos Gardel
Ludwig Van Beethoven

Realizzazione per quartetto d’archi e pianoforte di Davide Pagliarusco

Testi di
Jacques Brel
Léo Ferré
Arthur Rimbaud

Interpreti
Patrizia Battaglia, contralto
Johnny Grieco, cantanIdeazione e Regiate
Antonio Sgorbissa, attore
Angela Gambardella – danzatrice
Maria Rosa Bellia, Simone Campisi, Claudio Pedemonte – performers
Patrizia Priarone, Pianoforte

Quartetto d’archi
Pier Domenico Sommati, violino
Gabriele Imparato, violino
Gabriella Diatto, viola
Jacopo Ristori, violoncello

Con la partecipazione di Claudio Pozzani

Coordinamento musicale
Patrizia Battaglia

Direzione artistica
Antonello Cassan
Margherita Marchese Scelzi

Parrucchiera
Giovanna Molinaro

Capo truccatrice
Anna Nessie Olivieri
Truccatrice
Sara Battaglia

Consulenza costumi Elena Pirino

Margherita Marchese Scelzi
Fotografia

Fotografia artistica, ritratto posato e ambientato, foto di scena e back-stage.

“Osservo la vita dal basso verso l’alto, obliquamente, attraverso uno specchio che mi proietta oltre l’apparenza.” m.m.s.

Artista – fotografa . Non ama restringere il suo campo d’azione in “generi” e tipologie fotografiche ma predilige il soggetto umano in ogni suo aspetto.
Dal 2008, unitamente all’esercizio della fotografia tradizionale e sperimentale, crea progetti di “regia fotografica” su tematiche rivisitate nel suo stile. Collabora con Festival Internazionale di Poesia, “Nessiah” Festival Internazionale di cultura ebraica di Pisa, Teatro “Carlo Felice” . Ha ritratto personaggi del campo della musica classica , dell’Opera lirica e del teatro. Attualmente Impegnata in progetti di fotografia artistica sia espositivi che editoriali e performativi con Antonello Cassan, Liberodiscrivere edizioni e Art Commission.
Ha esposto in Italia, Israele e Regno Unito. A Genova a Palazzo Rosso e Palazzo Ducale con una mostra personale, “I vizi capitali e l’astinenza”, 2010.
Ha presentato in anteprima al Festival dell’Eccellenza al Femminile di Genova il progetto “Ombrosa Bellezza”presso il Museo Della Commenda di San Giovanni di Prè.

Progetti e realizzazioni principali:

“Ombrosa Bellezza” – Festival dell’Eccellenza al Femminile – Museo della Commenda – a cura di ART Commission
“I vizi capitali e l’astinenza”, libro, mostra personale e regia a Palazzo Ducale Genova
Mostra collettiva “I fotografi di Liberodiscrivere in mostra”, Palazzo Rosso, Genova
“Genova giorno e notte” mostra collettiva ART commission, Palazzo Ducale
“Cronocyborg” – Galleria Spazio IX – Genova. In collaborazione con Comune di Genova
“Trasformazioni”, mostra con l’artista multimediale Beatrice Poggio, Istituto D’Oria
“I luoghi e le Anime” mostra personale e libro per“Nessiah”, Festival Internazionale di Cultura Ebraica, Palazzo della Limonaia, Pisa – Tel Aviv
Pubblicazione su “Vogue Italia”, 2010
Pubblicazioni sulla rivista “L’Opera”