In scena a Milano al Nuovo Teatro Ariberto ‘Giorgio Ambrosoli’

0
216
Dal 10 al 13 aprile 2014 (giorni
feriali h.20.45 – domenica h.16.30) va in scena al Nuovo Teatro
Ariberto lo spettacolo ‘Giorgio Ambrosoli’, di Michela Marelli e Serenella Hugony
Bonzano, con Luca Maciacchini, regia di Michela Marelli.


GIORGIO AMBROSOLI, avvocato Milanese, fu commissario liquidatore della Banca
Privata Italiana di Michele Sindona. Pago’ con la vita il suo alto senso dello
Stato e del dovere morale, la sua solerzia ed incorruttibilita’. Troppi…
interessi politici, economici erano connessi con “l’affaire” delle banche, una
delle pagine più tristi e nello stesso tempo più emblematiche della storia
d’Italia del dopoguerra.
Lo spettacolo ricostruisce la vicenda umana e
professionale dell’avvocato milanese basandosi sulle testimonianze dirette dei
familiari e i testi fondamentali scritti sulla vicenda, tra cui “Un eroe
borghese” di Corrado Stajano e “Qualunque cosa succeda” del figlio Umberto
Ambrosoli.   La formula e’ quella del “teatro-canzone”: Luca Maciacchini,
solo in scena, narra la vicenda alternando al racconto canzoni originali e
accompagnandosi con la chitarra.

Lo spettacolo si e’ aggiudicato il “Premio Isabella
d’Este” per il teatro-canzone nel 2011 ed e’ stato presentato nel corso della
stagione 2011-2012 al Teatro Litta di Milano, con il patrocinio della Fondazione
Giorgio
Ambrosoli e
della Fondazione Litta.
Il Nuovo Teatro Ariberto, grazie alla
gestione iniziata a settembre 2013 e alla collaborazione  come scuola di
teatro, si propone di diventare a Milano una scena di riferimento per il teatro
civile, di narrazione e per il teatro-storia, risvegliandosi dal lungo
torpore/silenzio in cui è stato per troppo tempo. 
Il sito del Teatro: http://nuovoteatroariberto.it/ (R.B.)