Il 26-27-28 ottobre al Teatro Filodrammatici di Milano il Festival ‘lecite/visioni’

0
486

Il fine settimana del 26, 27 e 28 ottobre 2018 va in scena la settima edizione di lecite/visioni, la rassegna diretta da Mario Cervio Gualersi e promossa come sempre dal Teatro Filodrammatici di Milano. Il festival torna come di consueto con una proposta variegata e per tutti i gusti, pronto a celebrare l’amore vero, che non può prevedere etichette e barriere. In un periodo storico pieno di incertezze e di preoccupanti chiusure, ancora una volta il teatro e lo spettacolo dal vivo hanno il fondamentale ruolo di cerniera tra le persone.

Le NoChoice

Inclusioneidentitàcoming outgender… Parole dietro alle quali stanno esseri umani, con tante storie da raccontare. Il festival lecite/visioni da sette edizioni riesce a dare voce e corpo a tutte queste persone, portando sul palcoscenico le storie di vita quotidiana e le eccezionalità che rendono la comunità LGBTQIA unica e preziosa. Davvero per tutti.

Vedi alla voce Alma

EDITORIALE ARTISTICO DI MARIO CERVIO GUALERSI

“La settima edizione di lecite/visioni, la rassegna promossa dal Teatro Filodrammatici (26-28 ottobre), opponendosi al clima oscurantista che vorrebbe mettere in discussione le conquiste da poco acquisite, ribadisce la necessità di esistere e rinnova la sua veste con l’offerta di un doppio spettacolo ogni sera. Come sempre dedicato alla drammaturgia LGBTQIA, il festival intende ora soffermarsi su tematiche di estrema attualità, come il fenomeno del bullismo tra gli adolescenti e la totale privazione dei diritti civili che può arrivare sino alla tortura in paesi come la Russia. Vittima della violenza verbale e fisica da parte dei compagni di scuola è il protagonista di Io che amo solo te, autori Lucilla Lupaioli e Alessandro Di Marco anche regista, mentre in Artemy di Simone Carella due uomini che si sono amati s‘incontrano dopo venticinque anni su di un treno in corsa nella steppa innevata. Ben due lavori sono dedicati al pubblico femminile ma non solo: Barbara Moselli nella sua stand-up comedy Le donne baciano meglio e a seguire il duo Le NoChoice, costituito dalle performer Federica Tuzi e Merel Van Dijk. Daniele Gattano, attore e stand-up comedian, ritorna al festival con Fuori!, di cui aveva dato un breve saggio lo scorso anno. A completamento del programma siamo infine lieti di inaugurare una collaborazione con l’ensemble delle Nina’s Drag Queens che rivisitano in modo del tutto originale la figura di Alma Mahler in Vedi alla voce Alma, con Lorenzo Piccolo interprete e Alessio Calciolari regista.  Infine, nell’ambito della partnership con il Premio Carlo Annoni, è prevista la lettura scenica del testo vincitore della prima edizione, Zeus in Texas di Sergio Casesi.”

Artemy

Il sito del festival: http://www.teatrofilodrammatici.eu/lecitevisioni18/ (R. Bocchi)