I Catapult in ‘Magic shadows’ al Teatro Manzoni di Milano

0
759
Dal 3 al 6 gennaio 2015 in scena al Teatro Manzoni
di Milano il gruppo Catapult con lo spettacolo ‘Magic shadows’, con la regia di
Adam Battelstein e musiche di Vivaldi, Arlen, Norton e altri.
Hanno
conquistato il pubblico americano con le loro magiche performance nella
trasmissione America’s Got Talent nell’edizione 2013 e ora finalmente i
Catapult arrivano in Italia con il loro show mozzafiato di ombre danzanti.
I
Catapult nascono nel 2008 dal genio creativo di Adam Battelstein, che aveva
lavorato per diciannove anni come danzatore, coreografo e direttore creativo
del famoso Pilobolus Dance Theater.
Il
progetto di Adam era quello di dare una nuova linfa vitale a un’antica forma
d’arte come quella delle ombre cinesi utilizzando il corpo umano al massimo
della propria capacità espressiva.
Ne
nacque una compagnia formata da formidabili ballerini che riescono a stupire il
pubblico creando delle figure apparentemente impensabili con dei semplici
giochi di luci/ombre: e così nel buio ecco apparire, come per magia, un
elicottero, un castello, un fiore o un pinguino.

Uno
spettacolo che condurrà i bambini in un mondo fatato, popolato di sogni
fantastici e che prenderà per mano i grandi, facendo loro ritrovare il commosso
stupore, che tanti anni fa provavano davanti alla magia delle fiabe. Gioia,
entusiasmo e sorpresa assicurati per tutti!

“Ho cominciato questo viaggio nel 2008 e il mio sogno
era di dare nuova vita a una forma d’arte antica. Volevo raccontare storie in
un modo che non fosse mai stato visto prima. Con Catapult posso dare vita ai
miei sogni rendendo le mie visioni una realtà. I danzatori di Catapult sono dei
performer incredibili che possono ballare, recitare e trasformare i loro corpi
in forme apparentemente impossibili. Con le loro silhouette creano delle storie
che entusiasmano l’immaginazione e toccano il cuore. Con Catapult voglio creare
un mondo di trasformazioni magiche fatte da corpi umani e dalle loro ombre.” (
Adam
Battelstein)