Greta e Marlon al Cantagiro: è uscito JUKE-BOX, il nuovo romanzo di Arosio & Maimone

0
396

E’ appena uscito JUKE-BOX, quarto episodio delle avventure di Greta e Marlon, rispettivamente avvocato penalista e detective nella Milano degli anni ’60. Siamo nell’estate del 1964, mentre sull’Italia si stanno diffondendo i timori per il “clangor di sciabole” e le voci sempre più forti su un possibile, imminente colpo di stato, da Ancona parte il 26 giugno la terza edizione del Cantagiro. La vincerà Gianni Morandi con “In ginocchio da te”. Che cosa lega la nostra coppia alla manifestazione musicale più famosa dell’epoca, a cantanti con zazzere lunghe e giornaliste a caccia di scoop?

RISVOLTO DI COPERTINA

Milano, 1964. Una serie di foto compromettenti e un odioso ricatto. Il bersaglio è Massimo Ferranti, discografico sulla cresta dell’onda e amico di vecchia data di Greta Morandi a cui chiede aiuto. Ma il Cantagiro sta per iniziare e i migliori cantanti della sua scuderia sono in gara. Così, per risolvere il caso, Greta e Marlon devono scortare Ferranti, accompagnandolo in tutte le tappe del giro d’Italia in musica, fra concerti affollati, fan a caccia di autografi, Gianni Morandi in costante pole position, giornalisti in cerca di scoop, amori incrociati e invidie pericolose. Intanto Tom Dubini, storico fidanzato di Greta, parte per Las Vegas sulle tracce di Iole, vecchia fiamma di Marlon che si è persa inseguendo un impossibile sogno di gloria. Solo in uno spericolato finale tutti i fili potranno ricongiungersi in un’indagine speciale che per la prima volta allontana la storica coppia di investigatori dalla loro Milano, che resta però sempre sullo sfondo.

Arosio e Maimone hanno presentato il libro a Milano

GLI AUTORI: Erica Arosio e Giorgio Maimone

Vite parallele: milanesi, liceo classico, lei al Parini, lui al Berchet, le radio libere, lei a Radio Popolare, lui a Canale 96 e poi gli anni del giornalismo, lei a Gioia (frivola), lui al Sole24Ore (serio) e ancora, un occhio rispettoso alla politica e una passione condivisa per la narrativa, il cinema, la musica e la scrittura. In lite su tutto, complici su molto, sono autori della serie gialla ambientata nella Milano degli anni Sessanta con protagonisti l’avvocato Greta Morandi e il detective Marlon, iniziata nel 2013 con “Vertigine” e proseguita con “Non mi dire chi sei”, “Cinemascope” e un racconto in “Ritratto dell’investigatore da piccolo”.

Fra i libri di Arosio&Maimone anche “Amour Gourmet” (Mondadori).

Entrambi hanno scritto racconti per le antologie Delitti di lago(Morellini editore).

Erica Arosio ha pubblicato “L’uomo sbagliato” (La Tartaruga) e “Carne e Nuvole” (Morellini).      (R. Bocchi)