Esce “L’incredibile vita di Norman”, con Richard Gere

0
367

Lucky Red distribuisce l’ultimo film da protagonista di Richard Gere, L’incredibile vita di Norman, diretto da Joseph Cedar, con Steve Buscemi, Charlotte Gainsbourg e Michael Sheen.

SINOSSI

Se chiedi a Norman Oppenheimer quale sia il suo mestiere la risposta sarà “se le serve qualcosa io gliela trovo!”. Con una delle migliori interpretazioni di sempre, Richard Gere è Norman, un navigato affarista di New York alla disperata ricerca di attenzioni e amicizie che possano cambiargli la vita. La sua è una corsa continua a soddisfare i bisogni degli altri nella speranza di trovare un giorno rispetto e riconoscimento da sempre desiderati. Quando viene eletto Primo Ministro un uomo a cui anni prima Norman aveva fatto un favore, quel giorno che tanto aveva desiderato sembra finalmente arrivato. Ma sarà davvero come lo immaginava?

L’incredibile vita di Norman è una commedia intelligente e profonda sull’importanza delle relazioni e sul bisogno di contare col quale prima o poi tutti nella vita facciamo i conti.

RICHARD GERE

Attivista dei diritti umani, attore, produttore e vincitore di un Golden Globe, è noto soprattutto per i suoi ruoli in film come UFFICIALE GENTILUOMO, I GIORNI DEL CIELO, AMERICAN GIGOLO, ALL’ULTIMO RESPIRO, PRETTY WOMAN, IL PRIMO CAVALIERE, SCHEGGE DI PAURA, CHICAGO, L’AMORE INFEDELE, IN CERCA DI MR GOODBAR, COTTON CLUB, SHALL WE DANCE E AFFARI SPORCHI. L’ultimo suo film, THE DINNER di Oren Moverman, è tratto da un romanzo di Herman Koch ed è uscito nelle sale lo scorso maggio.

Tra i suoi progetti più recenti ricordiamo il film d’autore GLI INVISIBILI di Oren Moverman, e RITORNO AL MARIGOLD HOTEL di John Madden. Gere è apparso anche nel film di Andrew Renzi FRANNY, accanto a Dakota Fanning e Theo James; e accanto a Susan Sarandon in LA FRODE di Nicolas Jarecki, che gli è valso la sua seconda candidatura ai Golden Globe come Miglior attore.

Nel 2009 ha interpretato e prodotto il film di Lasse Hallström HACHIKO – IL TUO MIGLIORE AMICO, tratto dalla storia vera del legame profondo tra un professore universitario e il cane randagio da lui adottato.

Nel 2007 ha interpretato il film – molto elogiato dalla critica – L’IMBROGLIO di Lasse Hallström, tratto dalla storia vera di Clifford Irving (Gere), che vendette la sua finta biografia di Howard Hughes a una grande casa editrice nei primi anni settanta. Nel 2007 Gere è apparso nell’acclamato film di Todd Haynes IO NON SONO QUI, in cui interpretava uno dei sette Bob Dylan. Nel cast figuravano anche Cate Blanchett, Christian Bale e Heath Ledger. Nel 2003 ha vinto il suo primo Golden Globe come Miglior attore per il musical CHICAGO, in cui ballava il tip tap nel ruolo del famigerato avvocato Billy Flynn.

Richard Gere

Gere ha vinto numerosi premi di carattere umanitario per l’impegno dimostrato nel campo dei diritti umani e civili, della salute, dell’istruzione e della condizione dei diseredati di tutto il mondo. Da due anni è Presidente dell’International Campaign for Tibet.

Il trailer del film: https://www.youtube.com/watch?v=oeSv1v0tYxo   (R.B.)