Esce “La verità vi spiego sull’amore”, terzo film di Max Croci

0
986

Dopo ‘Poli opposti’ e ‘Al posto tuo’, entrambi interpretati da Luca Argentero, il regista Max Croci torna nelle sale col suo terzo film: “La verità vi spiego sull’amore”, con Ambra Angiolini, Carolina Crescentini, Massimo Poggio, Edoardo Pesce, Pia Engleberth e con la partecipazione di Arisa e Giuliana De Sio.

Carolina Crescentini e Ambra Angiolini

Ispirata al libro omonimo e al blog di successo TiAsmo, “La verità vi spiego sull’amore” è una commedia divertente ed emozionante sulle infinite sfumature dell’Amore. La vita di Dora (Ambra Angiolini) è finita sottosopra quando il compagno Davide (Massimo Poggio) l’ha lasciata dopo sette anni di relazione e due figli: Pietro di cinque anni e Anna, di uno. Sopraffatta dalla routine bambini/lavoro, Dora si rifiuta di elaborare il lutto sentimentale, finché non arriva il momento di raccontare la verità a Pietro, il quale crede ancora che il papà sia via solo per lavoro. Dora, spronata dall’amica Sara (Carolina Crescentini), trova finalmente la forza di reagire. Il primo passo sarà riappropriarsi del proprio tempo assumendo l’insolito babysitter Simone (Edoardo Pesce), poeta-bidello e nuovo fidanzato di Sara.

Il regista Max Croci

Max Croci, nato a Busto Arsizio, ha diretto il suo primo cortometraggio nel 1995. Da allora ne ha diretti molti altri, come pure alcune web series, utilizzando attori come Alessandra Faiella, Platinette, Marina Confalone, Luca e Paolo, Maurizio Crozza, Ambra Angiolini, Carla Signoris, Lucia Ocone, Lunetta Savino, Alessandro Roja. Il suo primo lungometraggio, ‘Poli opposti’, (http://www.checedinuovo.it/esce-al-cinema-poli-opposti-con-luca-argentero/), interpretato da Luca Argentero e Sarah Felberbaum, arriva nel 2015, seguito l’anno successivo da ‘Al posto tuo’, ancora con Argentero, affiancato da Stefano Fresi e Ambra Angiolini.

Il trailer del film: https://www.youtube.com/watch?v=Cb1lnYp3p9M

Il brano inciso da Arisa per il film: https://www.youtube.com/watch?v=MgNAyN6zx9I (R. Bocchi)