Dieci storie proprio così regia Emanuela Giordano al Teatro India di Roma dal 25 marzo 2019

0
401

Ritorna in scena DIECI STORIE PROPRIO COSÌ – atto terzo, uno progetto di Emanuela Giordano e Giulia Minoli per una partitura di storie lontane e recenti che attiva parole, musica, immagini, sulla piaga del malaffare, della corruzione, delle mafie che ormai hanno aggredito l’intero Paese, da Sud a Nord, e la cui trasformazione costante, insidiosa e ancor più subdola, spaventa e preoccupa.  Un atto di creazione finalizzato alla informazione e alla formazione dei futuri cittadini, confidando di contribuire alla rigenerazione di un rinnovato senso civico, alzare i veli su ciò che i giovani di oggi non sanno e instillare in loro il coraggio della sfida al cambiamento e la fiducia nella costruzione di un futuro migliore per tutti.

È proprio con questo sguardo rivolto alle nuove generazioni che la tournée di DIECI STORIE PROPRIO COSÌ – terzo atto approda dal 25 al 30 marzo al Teatro India di Roma con matinée (ore 11) e una serale il 30 marzo (ore 19).

Lo spettacolo torna in scena a Latina, grazie al sostegno dell’Osservatorio per la legalità e la sicurezza del Lazio. Giampiero Cioffredi, presidente dell’Osservatorio ha affermato: “Nella nostra Regione è fondamentale tenere alta la soglia dell’attenzione per contrastare i modelli criminali con i quali le mafie si sono radicati nei nostri territori. Il Teatro, con questo spettacolo diventa uno strumento fondamentale per l’affermazione di una cultura della responsabilità e della legalità.” A Latina, durante il dibattito che seguirà la matinée, sarà presente Daniele Marannano di AddioPizzo, associazione nata nel 2004 a Palermo,che da oltre un anno ha inaugurato una seconda sede a Latina con l’intento di costituire una rete composta da docenti, studenti, cittadini e operatori economici che cerchi di conoscere più in profondità dinamiche estorsive e fenomeni criminali attraverso cui operano i diversi clan organizzati a Latina, fornire assistenza legale e implementare attività di advocacy.

DIECI STORIE PROPRIO COSÌ – terzo atto èparte integrante del progetto Il palcoscenico della legalità (www.theco22.org). Una “ragionata provocazione” contro quella rete mafiosa, trasversale e onnipresente, che vorrebbe sconfitta la coscienza collettiva, la capacità di capire e reagire. È lo svelamento dei complessi legami che si intrecciano tra economia “legale” ed economia “criminale”, legami che uccidono il libero mercato e minacciano gravemente il nostro futuro. «Siamo partite nel 2012 scavando nella memoria, per ricordare chi ha combattuto le mafie – dichiarano le autrici Emanuela Giordano e Giulia Minoli – da allora abbiamo viaggiato in tutta Italia, approfondendo il tema della lotta alla criminalità organizzata grazie all’aiuto di alcune università italiane e ai tanti testimoni che ci hanno raccontato le loro storie. Sono più di cinquanta le persone che abbiamo conosciuto e cogliamo l’occasione per ringraziarle: sono stati incontri importanti, ci hanno permesso di accrescere la nostra consapevolezza. Per questa ragione abbiamo deciso di concentrarci sul presente, su ciò che accade ora e su quello che ognuno di noi può realmente fare, assumendoci la responsabilità di un cambiamento faticoso, difficile ma irrinunciabile. Abbiamo tracciato il profilo di personaggi collusi, grazie alla loro complicità le mafie hanno potuto infiltrarsi in tutti i settori dell’economia. E non solo di quella. Per fortuna c’è chi si oppone, rischia, denuncia, indica alternative fattibili a questo degrado. C’è chi sceglie. Vogliamo raccontarvi un’Italia poco conosciuta. Vogliamo farvi conoscere le strategie di impegno di un gruppo di liceali, la sfida di alcuni imprenditori, vogliamo mostrarvi un’Italia viva. Possiamo farlo anche noi. Stare insieme, in teatro, può aiutarci a imparare».

Con Maria Chiara Augenti, Daria D’Aloia, Vincenzo d’Amato, Valentina Minzoni, Alessio Vassallo
e con Tommaso Di Giulio (chitarre) e Paolo Volpini (batteria)
musiche originali Tommaso Di Giulio

TEATRO INDIA_ Lungotevere Vittorio Gassman (già Lungotevere dei Papareschi) – Roma

Biglietteria Teatro di Roma _ tel. 06.684.000.311/314 _ www.teatrodiroma.net _ Biglietti: intero 20€ _ ridotto 16€

Orari spettacolo: dal lunedì al venerdì ore 11 _ sabato ore 19 _ Durata: 70 minuti + 30 minuti di dibattito

—————————————————-