Dalla febbrile creatività del FabLab Milano nasce NUMEN Istituto di Innovazione Tecnologia e Digitale

0
1264

Nati nel 2001 da un’intuizione dell’accademico statunitense Neil Gershenfeld, i FabLab si sono diffusi rapidamente e capillarmente, alimentando sinergie a livello mondiale.

In Italia, il FabLab Milano ha rappresentato -con la sua fondazione nel 2013 -il primo centro di manifattura digitale della capitale del Design. Inizialmente promosso e sostenuto dalla Fondazione Mike Bongiorno, il FabLab Milano è dotato di un laboratorio perfettamente attrezzato in cui, in affiancamento, è possibile lavorare con stampanti 3D a resina e a filo, taglio laser, taglio vinilico e altre strumentazioni di ultima generazione; in questo luogo di condivisione e coworking, l’offerta di corsi di formazione e di servizi personalizzati sui singoli progetti rende accessibile a tutti -makers, scuole, aziende e professionisti -l’esplorazione dell’universo rivoluzionario della Digital Fabrication, favorendo la comunicazione degli studenti con le aziende, e degli artigiani con le imprese.

Al suo interno, FabLab Milano presenta due punte di diamante: l’affermato studio di Design 4.0 ShapeMode e il nuovo Istituto di Innovazione Tecnica e Digitale Numen, che con i corsi professionali e accademici, in partenza da Febbraio 2018, rappresenta una realtà d’avanguardia nella formazione. Un istituto che si approccia in modo rivoluzionario al mercato italiano con la missione di diffondere le culture digitali mediante il sostegno di un network di aziende su tutto il territorio nazionale.

Dalla febbrile creatività che anima il FabLab Milano nasce il nuovo Istituto di Innovazione Tecnica e Digitale Numen, una realtà che dedica ai suoi studenti di Digital Fabrication, Design, Comunicazione e Computer Graphic una didattica laboratoriale fondata sul Learning By Doing, l’unica soluzione in grado di colmare l’aspro divario tra teoria e pratica che caratterizza l’offerta formativa di altre scuole appartenenti al settore.

Grazie al dialogo con aziende sparse su tutto il territorio nazionale, Numen propone programmi di studio che rappresentano una reale occasione di incontro tra istruzione e impresa attraverso corsi di diversa durata: dai workshop ai piani annuali.

Per favorire il giusto apprendimento e il giusto grado di attenzione al singolo, le classi sono composte da un numero chiuso di massimo 10 studenti. Guidate da manager e professionisti che svolgono attività di ricerca e formazione worldwide, le classi si affiancano nel percorso didattico a interventi di visiting professor provenienti dalla dimensione dell’imprenditoria, sessioni di coaching per l’orientamento al lavoro, esercitazioni con stampanti 3D a resina e a filo, taglio laser, banchi di lavoro elettronici e software di ultima generazione: tutto il necessario per creare nuovi professionisti, nuove idee, nuove chiavi per interpretare il futuro.

FabLab Milano, ShapeMode e Numen si trovano nel cuore pulsante del design milanese, nella zona nord-occidentale di Milano che ospita le facoltà di Design, Architettura e Ingegneria, all’interno del polo creativo BaseB –Metriquadricreativi: 2000 mq dedicati al talento e alla creatività per un’attività capace di generare impresa e cultura, formazione e sperimentazione, occupazione e sviluppo; non a caso, è il luogo dove è stato progettato l’EXPO 2015. Uno spazio di dialogo e relazioni, votato al confronto, per favorire la nascita di preziose opportunità per il domani.

http://www.fablabmilano.it  http://www.shapemode.it  http://www.istitutonumen.it (R.B.)