Dal 24 al 26 maggio il primo festival del Teatro Indipendente milanese

0
871

Da venerdì 24 a domenica 26 maggio gli spazi della Fabbrica del Vapore
di Via Procaccini, a Milano, si apriranno ad oltre 50 compagnie teatrali della città, unite per la prima
volta con lo scopo di realizzare una grande maratona di spettacolo dal vivo: un
evento inedito che vuole coinvolgere tutte le componenti del “fare teatro”
(pubblico, artisti, critici, tecnici) con l’obiettivo di presentare una realtà
alternativa ai circuiti tradizionali dello spettacolo dal vivo. 
Una tre giorni di
spettacoli, ma anche di concerti, incontri, scambi che nasce dal
basso, grazie al lavoro spesso volontario ed appassionato di tante persone.
L’edizione zero di una nuova vetrina, che dia finalmente visibilità al lavoro
quotidiano di tanti artisti, cuore pulsante della vita culturale cittadina.
IT rappresenta un primo passo per tutte le realtà teatrali indipendenti
milanesi verso la condivisione di problemi comuni e la ricerca di pratiche
risolutrici, in spirito di unione di categoria ma anche di festa, perché
nonostante tutto il teatro possa rappresentare ancora una volta il luogo
dell’incontro, dell’ascolto, del contatto reale, della scoperta.
Un momento della conferenza stampa a Palazzo Marino
Il biglietto unico giornaliero per l’ingresso a IT è di 5,00€
 e comprende l’accesso a tutte le performance: 4 palchi che agiscono in simultanea per più di 6 ore di spettacolo ciascuno, attività pomeridiane per bambini, incontri, musica live all’aperitivo e musica fino a tarda notte, più bar e zona relax sempre aperti. 
Tutti i dettagli su: www.itfestival.it (R. Bocchi)

Uno degli spettacoli in cartellone