‘Assembramento condominiale’: un cortometraggio in tempo di lockdown

0
219

In questo periodo, dove tutto subisce grossi rallentamenti, è stato girato un cortometraggio di attualità: Assembramento Condominiale, diretto da Matteo Piccinini, anche sceneggiatore insieme a Massimiliano Vergani, interpretato da William Angiuli, Roberto Bocchi, Massimo Galimberti, Luca Gatta, Fabiana Lavezzi, Nikolas Lucchini.

In un momento in cui il mondo si è fermato, anche fare un’assemblea di condominio diventa un’impresa. Sfidando le traballanti connessioni internet, un amministratore chiama via Skype i variopinti condomini per una vivace assemblea dove i problemi personali si accavallano a quelli provocati dalla pandemia. C’è chi è ossessionato dall’igiene e morta sempre la mascherina, chi accusa i vicini indiani di essere la causa di tutti i problemi del palazzo, ci provoca la bella vicina di casa e chi con la tecnologia non c’è proprio portato. Egoisticamente ogni condomino pensa ai propri problemi, ma come in ogni cortometraggio che si rispetti c’è una sorpresa finale… 

Il corto è visibile a questo link: https://youtu.be/yD1K3v-tl1o

NOTE DI REGIA: “In Assembramento Condominiale ho voluto creare un senso di spontaneità e di realismo. Volevo dare l’impressione che fosse una autentica registrazione di una assemblea e non un cortometraggio di finzione. Durante la registrazione ho cercato di serrare i tempi comici e abbiamo fatto molte prove per poter definire al meglio le caratteristiche psicologiche dei personaggi, sebbene c’era la sceneggiatura, sono stato aperto alla spontaneità delle battute. Nel corto c’è un lavoro di effetti speciali “nascosti”, ovvero la posizione dei personaggi, che nella registrazione originale non è come nel cortometraggio, sono state ricreate le grafiche della chat e i nomi reali sono stati sostituiti da quelli dei personaggi. È stata un’esperienza molto interessante, a metà strada tra il teatro e il cinema. Sono sicuro che userò questo formato per altri lavori narrativi.” (Matteo Piccinini)

Matteo Piccinini, regista pubblicitario e di film, lavora tra Firenze e Milano. Crea contenuti creativi e narrativi in differenti formati, dal lungometraggio alla web serie. Partecipa attivamente ai film festival internazionali come Cannes, Berlino, Roma, Venezia. La sua narrazione è centrata sul creare emozioni e sulla psicologia dei personaggi. Ama fondere con il compositing differenti tecniche di VFX dall’animazione stop motion all’uso del green screen per ottenere un immaginario surreale, iconico e sognante. In pubblicità Matteo è un esperto di video marketing per aziende e imprese. Crea pubblicità, filmati aziendali, video informativi di prodotto, contenuti video per i social. Ha diretto per Phonak, Original Marines, Giochi Preziosi, Pininfarina, Intel e Generali Assicurazioni. (R.B.)