Allo spazio fACTORy32 di Milano in scena ’90 minuti’

0
73

Il 29 e 30 novembre e il 1° dicembre 2019 va in scena a Milano allo spazio fACTORy32 di Via Watt 32 lo spettacolo 90 minuti, di Antonello Antinolfi, regia di Francesco Leschiera, con Ettore Distasio e Mauro Negri, una produzione Teatro del Simposio.

Francesco Leschiera porta in prima assoluta al fACTORy32 90 minuti, testo inedito di Antonello Antinolfi, scritto con l’obiettivo di raccontare attraverso il teatro storie vere di personaggi poco conosciuti.

Mauro Negri e Ettore Distasio

Protagonista della vicenda è Arpad Weisz, giocatore di calcio ungherese, e la sua “famiglia felice”. La trama si sviluppa riproponendo le diverse fasi della vita professionale e familiare del calciatore, tra successi e insuccessi, fino all’arresto e alla deportazione ad Auschwitz. 

Partendo dalla drammaturgia l’intento non è certamente quello di trasmettere al pubblico un messaggio univoco, ma uno spunto di riflessione sul mondo e sull’uomo che lo vive e lo sperimenta attraverso la sua storia.

Il Teatro del Simposio nasce nel 2012 dall’incontro di Francesco Leschiera, Alessandro Macchi e Antonello Antinolfi. Il comune filo conduttore nelle produzioni del gruppo è l’esigenza di raccontare l’identità dell’uomo. Da questo punto di partenza, tutti i progetti hanno come punto di forza la necessità di sperimentare di volta in volta il linguaggio espressivo più adeguato.  Ad oggi l’associazione ha al suo attivo più di 12 produzioni rappresentate sia a Milano che sul territorio nazionale.
Orari: Venerdì e sabato ore 21:00 – domenica ore 16:00

Il sito: http://www.factory32.it (R.B.)