Al Teatro Nuovo di Milano ‘Babbo Natale è uno stronzo’

0
81

Dal 21 al 24 novembre 2019 al Teatro Nuovo di Milano va in scena lo spettacolo al vetriolo Babbo Natale è uno stronzo.

Lo spettacolo è tratto da “Le Père Noël est une ordure” scritto nel 1979 dalla famosa compagnia “Le Splendid”, ovvero Josiane Balasko, Michel Blanc, Marie-Anne Chazel, Christian Clavier, Gérard Jugnot, Thierry Lhermitte. La commedia ebbe fin da subito un clamoroso successo. Nel 1982 arrivò la prima trasposizione cinematografica, con omonimo nome, diretta da Jean-Marie Poiré e a seguire nel 1994 fu realizzata la versione americana dal titolo “Mixed Nuts”, con Steve Martin.

Adattamento e regia della versione teatrale italiana sono di Claudio Insegno. La prima trasposizione italiana fu a Roma nel ‘97, con la regia sempre di Claudio Insegno.

Claudio Insegno

Milano – Teresa e Piero decidono di passare la vigilia di Natale facendo volontariato: rispondere al telefono dell’agenzia privata Sconforto-amicizia. Per una serie di equivoci, per il loro carattere egoista e pasticcione, i due riescono soltanto a fare danni. La situazione si complica quando, dopo una serie di telefonate di folli e depressi maniacali, irrompe nell’agenzia Giuditta, la cugina di Teresa, una specie di barbona incinta che ha appena troncato la relazione con il suo geloso fidanzato di nome Felice. Arriva anche lui vestito da Babbo Natale, armato di cacciavite e pistola, pronto a tutto pur di riprendersi la sua amata. E per ingarbugliare ancor di più la situazione ecco Katia, un travestito con manie di conquista e un segreto che svela solo all’ultimo. (R.B.)