Al Teatro Argentina dal 12 ottobre De Florian e Tagliarini con AVREMO ANCORA L’OCCASIONE DI BALLARE INSIEME

0
38

Dopo la performance Sovrimpressioni_ROMA Daria Deflorian e Antonio Tagliarini tornano in scena con lo spettacolo Avremo ancora l’occasione di ballare insieme -secondo capitolo del progetto liberamente ispirato al film Ginger e Fred di Federico Fellini- al Teatro Argentina dal 12 al 24 settembre 2021, prodotto da Associazione culturale A.D., Teatro di Roma-Teatro Nazionale, Emilia Romagna Teatro Fondazione, Teatro Metastasio Prato e presentato a Roma in corealizzazione con Romaeuropa Festival 2021. Punto di partenza una frase: «non credo che avremo ancora l’occasione di ballare insieme», che il personaggio di Amelia pronuncia alla fine di Ginger e Fred, e che Deflorian e Tagliarini ribaltano per dare vita a «una ballata dedicata agli artisti» spiegano, «al loro desiderio di essere un altro, alla loro determinazione a giocare per tutta la vita, al loro smascherarsi “intenzionalmente senza intenzione” come ha detto Fellini parlando del lavoro dell’attore. L’anno di preparazione di questo lavoro è stato il secondo in cui, per via della pandemia, il mondo della cultura dal vivo non ha potuto di fatto svolgere il suo ruolo. Quando abbiamo riascoltato quel saluto malinconico non abbiamo potuto evitare di pensare anche a tutti noi. E di rilanciare un’occasione di incontro». Se in Sovrimpressioni_ROMA Deflorian e Tagliarini sono tornati in scena nei loro stessi panni, quelli del duo artistico che li ha fatti conoscere al pubblico, in questo nuovo spettacolo proseguono la loro ricerca sul filo rosso che unisce le generazioni. In scena una coppia di trentenni, una di quarantacinquenni, una di sessantenni, a rappresentare la stessa coppia nello scorrere degli anni. Avanti e indietro nel tempo, come nei sogni, così importanti per il grande regista. Daria Deflorian e Antonio Tagliarini sono autori, registi e performer.

Il primo lavoro nato dalla loro collaborazione è del 2008, Rewind, omaggio a Cafe Muller di Pina Baush

Tra il 2010 e il 2011 hanno lavorato al “Progetto Reality” che ha dato vita a due lavori: l’installazione performance czeczy/cose (2011) e lo spettacolo Reality (2012), lavoro per il quale Daria Deflorian ha vinto il Premio Ubu 2012 come miglior attrice protagonista. Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni con la collaborazione di Monica Piseddu e Valentino Villa ha debuttato l’anno successivo al Romaeuropa Festival. Lo spettacolo ha vinto il Premio Ubu 2014 come miglior novità italiana e nel 2016 il Premio della Critica come miglior spettacolo straniero in Quebec, Canada. Hanno poi creato due site specific: Il posto (2014) presentato a Milano per il progetto “Stanze” e Quando non so cosa fare cosa faccio (2015) prodotto dal Teatro di Roma e ispirato al film di Antonio Pietrangeli, “Io la conoscevo bene”.

Il cielo non è un fondale, con la collaborazione di Francesco Alberici e Monica Demuru ha debuttato nel 2016 a Losanna al Theatre de Vidy. Gianni Staropoli ha vinto per questo spettacolo il premio Ubu per le migliori luci.

Nel 2018 hanno debuttato con due progetti attorno al film Deserto Rosso di Michelangelo Antonioni: Scavi, una performance condivisa con Francesco Alberici che ha debuttato al Festival di Santarcangelo nel luglio 2018 e lo spettacolo Quasi niente presentato a Lugano al Lac e poi in prima nazionale a Roma al Teatro Argentina nell’ottobre 2018 per il festival Romaeuropa. Lo spettacolo, con la collaborazione alla drammaturgia di Francesco Alberici vede in scena, oltre ai due autori, Monica Piseddu, Francesca Cuttica e Benno Steinegger. Il testo dello spettacolo è pubblicato da Dossella Editore (2019). Nel febbraio 2020 debutta al Festival Vie di Modena il loro adattamento teatrale del testo Chi ha ucciso mio padre di Edouard Louis, con l’interpretazione di Francesco Alberici. Iniziano poi a lavorare su un nuovo progetto attorno al film Ginger e Fred di Federico Fellini, che porterà nel 2021 alla creazione dello spettacolo teatrale Avremo ancora l’occasione di ballare insieme e della performance Sovrimpressioni, e nel 2022 alla presentazione del film documentario Siamo qui per provare firmato insieme a Jacopo Quadri.

TEATRO ARGENTINA 12 24 ottobre DARIA DEFLORIAN | ANTONIO TAGLIARINI AVREMO ANCORA L’OCCASIONE DI BALLARE INSIEME anteprima stagione 2021-2022 del Teatro Argentina

orari spettacolo martedì-venerdì ore 21, sabato ore 19, domenica ore 17

prima nazionale

biglietto da €18 a €25 | durata 1h40’’

per l’accesso negli spazi del Teatro di Roma è obbligatorio il GREEN PASS per maggiori informazioni: le linee guida del Teatro di Roma