Al cinema ‘Fino a qui tutto bene’, opera seconda di Roan Johnson

0
558
Il 19 marzo 2015 esce in 80 sale italiane,
distribuito da Microcinema, il film di Roan Johnson ‘Fino a qui tutto bene’,
con Alessio Vassallo, Paolo Cioni, Silvia D’Amico, Guglielmo Favilla, Melissa
Anna Bartolini e l’amichevole partecipazione di Isabella Ragonese.
Il film, che ha vinto il premio del pubblico
all’ultimo Festival di Roma, è prodotto dal regista, in collaborazione con gli
autori, gli attori e la troupe, che riceveranno una compartecipazione sugli
eventuali incassi del film.
La storia è quella dell’ultimo fine settimana di
cinque ragazzi e ragazze, che hanno vissuto insieme nella stessa casa di Pisa,
dove si sono consumati cibi scaduti, brevi storie d’amore, feste all’alba,
gioie e dolori. Questi giovani stanno per prendere direzioni diverse, andando
incontro a scelte che cambieranno le loro vite.

Alessio Vassallo
Note di regia di Roan Johnson:

Nel 2013 l’Università di Pisa mi chiede di fare un
documentario e mi sorprendo ad ascoltare ragazzi che, anziché lamentarsi per la
crisi, hanno un atteggiamento di sfida. Di rilanciare, piuttosto che
arrendersi. Per questo, quando ci è venuta l’idea di raccontare la fine di quel
periodo pretetto e acerbo, anziché seguire il classico percorso che ci avrebbe
portato a sentirci dire che avremmo dovuto aspettare, che i soldi erano finiti,
che avremmo dovuto scendere a compromessi produttivi, abbiamo deciso di fare da
soli, di non arrenderci, di puntare in alto.
Roan Johnson, nato a Londra nel 1974 da padre
inglese e madre materana, cresciuto a Pisa, ha debuttato come regista nel 2011
con ‘I primi della lista’, interpretato da Claudio Santamaria.

Il
trailer del film: https://www.youtube.com/watch?v=pAqT1MHkdXI  (R.B.)